Tag Archives: Primo Levi

Letture resistenti.

Martedì prossimo sarà il 25 aprile: la Festa cardine della storia italiana, il giorno della memoria e dell’orgoglio e della riflessione su quel che avrebbe potuto essere ma per fortuna non è stato, quello in cui dirci fieri e riconoscenti … Continue reading

Posted in libri, massimi sistemi, Natalia Ginzurg, Primo Levi, ricorrenze, scrittori | Tagged , , , , , , , , , | Leave a comment

Consuetudini.

Sono una persona tendenzialmente pigra: lo sono fisicamente, e il mio aspetto lo rivela già alla prima occhiata, con la stessa dovizia di dettagli di una portinaia che ha saputo della tresca del ragioniere del terzo piano, e lo sono … Continue reading

Posted in libri, massimi sistemi, Primo Levi, scrittori | Tagged , , , , | Leave a comment

Memoria.

La prossima settimana si celebrerà il Giorno della Memoria, quello in cui si ricordano le vittime della Shoah. Prima di lavorare in una casa editrice non avevo mai fatto molto caso a questa data: semplicemente, un giorno di gennaio mi … Continue reading

Posted in libri, Primo Levi, scrittori | Tagged , , | Leave a comment

Pro e contro del Natale.

È il momento più bello dell’anno. È il momento dell’anno in cui chi è solo si sente ancora più solo. Càpita solo una volta all’anno. Càpita solo una volta all’anno. Si può mangiare moltissimo senza sentirsi in colpa. Si rimpiange … Continue reading

Posted in festività, libri, massimi sistemi | Tagged , , , , , | 2 Comments

Metti una sera in pizzeria.

Qualche sera fa sono stata in pizzeria. Al tavolo accanto mangiava una famiglia: due coppie di genitori sulla quarantina con caschi da moto appesi agli schienali delle sedie degli uomini e brutti tatuaggi a forma di farfalline cuori e stelline … Continue reading

Posted in libri, massimi sistemi, peccati capitali, scrittori | Tagged , | Leave a comment

In cerca di.

È da un bel po’ di tempo che sono in cerca del libro ideale. Un bel po’ di tempo, nella mia personale considerazione, equivale a una manciata di giorni, forse un po’ più di una settimana; intere serate a scorrere … Continue reading

Posted in Facebook, food&wine, libri, massimi sistemi, scrittori | Tagged , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Ricordate che questo è un uomo.

Ho riletto per l’ennesima volta Se questo è un uomo. L’ho ripreso dopo aver terminato, di nuovo, I sommersi e i salvati; l’ho cercato nella libreria dei miei genitori, con un senso di allarme crescente mentre mi capitavano fra le … Continue reading

Posted in Ife e Mosca, libri, massimi sistemi, peccati capitali, scrittori | Tagged , , , , , , , , , | Leave a comment

Paura della paura della paura della paura (continua).

Quante esperienze mi sono preclusa, per paura di avere paura? Quanti film non ho visto, quanti panorami mozzafiato non ho contemplato, a quante gite non ho partecipato, e quanti libri non ho letto? Da quando, all’epoca appena cinquenne – bassetta, … Continue reading

Posted in food&wine, libri, Murakami Haruki, Saramago, scrittori | Tagged , , , , , , , , , , | Leave a comment

Un titolo basta?

Insegnami a pensare. Le piccole virtù I morti siamo noi, o forse no. Fight club Scappo dalla città, trovo una donna perfetta e stresso tutti per costringerli a vivere come me. Due di due Bambini alienati, gioielli scintillanti e molti … Continue reading

Posted in Andrea De Carlo, Chuck Palahniuk, Francesco Piccolo, libri, massimi sistemi, Natalia Ginzurg, Nick Hornby, Saramago, scrittori, Truman Capote | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a comment

Non capisco.

Come avvenga la mitosi. Come si possa avere paura del semi-labrador. Il senso di guardare programmi tv detestabili per poi lamentarsene. Chi beve bibite dolci sulla pasta al pomodoro. Perché esista il male. Perché esista il bene, quello gratuito e … Continue reading

Posted in food&wine, libri, massimi sistemi, mondo, Nanni Moretti, Natalia Ginzurg, scrittori, virtù | Tagged , , | Leave a comment