IL PROFESSIONISTA al Gotham Caffè


Un grandissimo piacere per me incontrare, presentato da Riccardo Mazzoni e da Andrea Carlo Cappi, amici e lettori nel corso della promozione di IL PROFESSIONISTA STORY01 volume cui tengo moltissimo. In effetti è un po’ il ‘romanzo’ del Professionista . Vedrete Chance Renard di oggi, di ieri (in un’edizione riveduta e ampliata) e dell’altro ieri perché, infatti ,scopriremo le storie con il bis nonno del Professionista in azione con le Brigate del Tigre poco prima della Grande guerra. Spie, un misterioso criminale orientale, ma anche pizzi e bustini, fiacre e vetture d’epoca, Ninja e Savate. Insomma la formula del Professionista funziona in varie situazioni. E potrete trovare in questo appuntamento anche copie di LA VENDETTA DEL FANTASMA che è un po’il prequel delle avventure storiche di renard. E tante altre sorprese, anticipazioni oltre a scoprire l’happy Hour del Gotham caffè appena aperto dello Spazio Fumetto Wow. In viale Campania al 12 Milano. Il 24 maggio 2012 dalle 19 alle 21. Parola del Professionista.

This entry was posted in incontri, novità Il Professionista. Bookmark the permalink.

15 Responses to IL PROFESSIONISTA al Gotham Caffè

  1. Francesco Perizzolo says:

    Ho finito ieri il Prof Story #1 ed è SPLENDIDO.
    L’inizio è da antologia: “Subito nei guai”. Da orgasmi tripli sulla metro gialla.
    Avevo comprato La Vendetta del Fantasma a Cartoomics e non vedevo l’ora di leggere altre avventure del bis-Renard. Detto, fatto, Ma ora ne vorrei altre ahahahah l’insaziabilità di chi è fan 🙂

    E poi che dire? Leggere oggi Raid a Kourou riserva sorprese: è senza tempo e non è invecchiato di un minuto.

    Grazie Prof!

  2. Francesco Perizzolo says:

    Detto ciò, giovedì facciamo su un casino mica male 😀

  3. andrea-tortellino says:

    Io il Propf. story lo sto leggendo ora sul treno, che spettacolo, sto assaporando le storie della brigata del tigre, molto belle veramente! mi piace l’ambientazione, dopo averlo concluso penso che mi leggerò il racconto de la vendetta del fantasma… 🙂
    è sempre un piacere leggere le tue storie, Stefano!

  4. Marco says:

    Venezia, Milano, sarò ripetitivo ma quando una tappa del Professionista Tour a Genova?

  5. Marco says:

    Qualche volta hanno fatto presentazioni di libri a La Taverna degli Alabardieri, trovi la sua pagina su facebook

    • ilprofessionista says:

      grazie della segnalazione..vedo un po’ di organizzarmi a genova è un po’ che non vengo e sarebbe un piacere..di amici ne ho diversi da quelle parti

  6. michele says:

    Ciao grande Prof, premesso che il Professionista story è un volume favoloso dalla prima all’ultima pagina, quando vieni a Roma a presentarlo?

    • ilprofessionista says:

      Michelesarò a Latina(che poi è a solo 40 minuti di treno da Roma quindi raggiungibilissima) a Giallo Latino alla fine di settembre e parleremo prprio del Professionista e di Segretissimo…

  7. phil says:

    grande volume! all’inizio sono rimasto spiazzato, ma poi le avventure di Stephane Renard mi son piaciute moltissimo e le varie vicende legate al Drago Rosso, mi han fatto ricordare un episodio della lega degli uomini straordinari (fumetto) in cui i nostri oltre a combattere il professor Moriarty, devono combattere nella Londra Vittoriana, contro il malvagio signore di Limehouse, un orientale che nei bassifondi sta costruendo una fortezza volante per conquistare il mondo. Questo romanzo mi ha elettrizzato come pochi.!!!!!!!

    • ilprofessionista says:

      in effetti non sei l’unico ad aver apprezzato questo ‘filone’ che in qualche modo si ricollega al Prof…ne sono estremamente contento anche perchè vedo che tutti voi avete colto la base della mia ispirazione ed è importante condividere l’immaginario con i lettori. Stephane renard e i Mobilard torneranno sicuramente, se ti interessa ho pubblicato con Dbooks un romanzo breve con gli stessi personaggi. LA VENDETTA DEL FANTASMA in cui Stephane si misura proprio contro…Fantomas..http://www.ibs.it/code/9788897125242/di-marino-stefano/vendetta-del-fantasma.html

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *