IL PROFESSIONISTA STORY 03 IN EDICOLA


Con tutta la carica di energia necessaria ad affrontare un anno che si presenta difficile il Professionista esce in edicola con il terzo volume della collana IL PROFESSIONISTA STORY. 7,90 euro prezzo direi più che allettante per una libro di più di 420 pagine diviso in due volumi, come al solito una ristampa classica e una avventura scritta appositamente per essere inserita nella continuity delle avventure di Chance. Una sfida a un momento in cui l’edicola e l’editoria non navigano in buone acque ma anche un’orgogliosa affermazione di vitalità. Una mano tesa al lettore. Perché sono convinto che è proprio in momenti bui come questo che la narrativa popolare (nel presso come nei contenuti) sia una proposta valida. Appuntamento a Shinjuku mi riporta alla metà degli anni ’90, quando il professionista era giovane in ogni senso e l’entusiasmo alle stelle. In effetti la serie decollò veramente con questo episodio che in effetti non ha avuto necessità di grosse riscritture. Qualche ritocco per adattarlo agli episodi nuovi dei volumi precedenti, al massimo. Una sfida tra Chance e il Marsigliese. Non l’ultima ma il termine di un miniciclo. Soprattutto l’oriente più esotico e spettacolare che mi era rimasto nella mente dopo il mio primo viaggio in Giappone. E Mimy Oshima, naturalmente che era un po’ un mix tra Yukari Oshima, idolo del cinema d’azione orientale in quegli anni, e …Mimy Miagy che era un idolo, ma di un altro genere di produzioni…quelle a luci rosse. Ricordo le foto e i film di questa orientale con il seno sovradimensionato e lo sguardo provocante. Insieme i due modelli ideali crearono un personaggio che si è rivelato tra i più amati della serie e che, negli anni, è invecchiato con il Professionista. È rimasta pure sfigurata in uno storico episodio nel 2006 e per lungo tempo si è trovata opposta a Chance a causa di una vendetta personale. Sta a voi scoprire cosa è rimasto di quella seducente bellezza orientale nel personaggio che vedete in azione nei più recenti episodi del prof. Certo la vita dell’agente segreto impone pesanti tributi, ai sentimenti come al fisico. Così Gina Scattoni(chiaramente ispirata alla Mixed Martial Artist Gian Carano)rappresenta un personaggio importante nella maturazione di Chance. Tanto da avere riflessi profondi sulla sua psicologia come vedrete nell’episodio inedito L’Assalto e, in futuro, in Femmine e Cobra. E se Chance è sempre in bilico tra vita e morte, desiderio e onore, il suo autore come lui affronta la nuova stagione consapevole che sempre incombe la mannaia del marketing, che le difficoltà da superare non si risolvono a pistolettate ma con il costante aiuto dei lettori, indispensabile di fronte ai capricci di una distribuzione che a volte lascia dubbiosi . Ma, nel diciottesimo anno di vita del Professionista, siamo ancora qui, io e Chance. E contiamo di restarci.

This entry was posted in editoria, novità Il Professionista. Bookmark the permalink.

6 Responses to IL PROFESSIONISTA STORY 03 IN EDICOLA

  1. Danilo says:

    la mannaia del marketing farà bene a restare a debita distanza…

    • ilprofessionista says:

      eh purtroppoè un po’ come quellache vuol rimettere in piedi l’economiaitalian chiedendo sacrifici solo per alcuni…

  2. Sono fiducioso circa il proseguimento della pubblicazione delle vecchie avventure del Professionista, sempre molto attuali, e per certi versi ancor più interessanti, perchè si era in un periodo dove il web e i cellulari erano agli albori, e dove molto lavoro era Humint.
    Noi per quanto in nostro potere siamo sempre disponibili per ogni forma di resistenza e di diffusione .

    • ilprofessionista says:

      grazie Ernesto,come sai sono sempre sotto rigorossissimo esame…io faccio del mio meglio per raccontarvi storie avvincenti (che sarebbe il mio lavoro e mi auguro di poter avere la serenità di poterlo continuare così..)e di promuoverlo(che sarebbe anche lavoro di altri…) buona lettura

  3. Andrea-tortellino says:

    Sempre presente, e d’accordissimo con il CAS, sono convinto che anche con lo Story le tue uscite siano quelle con le maggiori vendite… Ci sarà un motivo, no?

    • ilprofessionista says:

      sì, questo lo posso confermare. quando si lamentano che vorrebbero di più cala il silenzio però quando si parla di altri autori… questo mi infonde comunque fiducia…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *