Perchè Bond?


Perché a distanza di 60 anni(dalla nascita letteraria) e 50(quella cinematografica) James Bond 007 resta il modello di riferimento, lo specchio degli anni in cui è stato di volta in volta fenomeno di costume, travolgente blockbuster e generatore di imitazioni cui noi tutti dobbiamo qualche cosa. Se il professionista esiste è grazie a Bond anche se a volte, come è giusto,i personaggi sono diversissimi. Ma lo spionaggio avventuroso indiscutibilmente nasce da quelle suggestioni. Rivedere tutta la saga per la centesima volta in un magnifico Blue Ray è una soddisfazione che vale la fatica di trovare il cofanetto che è andato a ruba e non è neanche regalato. Ma il mito è mito.
Parliamone questa sera a Borderfiction presso l’ADMIRAL HOTEL di Milano in via Domodossola 16 ore 21,30
FONDERIA NAPOLEONICA Via Phaon De Revel 21- Milano ore 21,30

This entry was posted in editoria, incontri. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *